Sito Ufficiale del Comune di Verbania

Salta ai contenuti
 
 

Palazzo Civico - Piazza Garibaldi, 15 - 28922
p.iva 00182910034 - tel. 0323 5421 - fax 0323 557197

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Servizi al citt... » Stato civile » Denuncia di Nascita  
 
Turismo Amministrazione

Denuncia di Nascita

 La dichiarazione di nascita è resa da:

  1.  uno dei genitori se il figlio è nato nel matrimonio, da entrambi i genitori se il figlio è nato fuori dal matrimonio ed entrambi vogliono riconoscerlo o dall’unico genitore che intende effettuare il riconoscimento;
  2.  da un procuratore speciale;
  3.  dal medico, dall’ostetrica o da altra persona che ha assistito al parto.

 Per la formazione dell’atto di nascita, la dichiarazione resa all’Ufficiale di Stato Civile deve essere corredata:

  1.  Attestazione di avvenuta Nascita;
  2.  dai documenti di riconoscimento dei dichiaranti in corso di validità.
  3.  Per dichiarante/i cittadino/i straniero/i, che non conosce/ono la lingua italiana, è necessaria l’assistenza di un interprete, maggiorenne e munito di un documento di identità in corso di validità.

 La dichiarazione di nascita va resa:

  1.  entro 3 giorni dalla nascita presso la direzione sanitaria dell’ospedale o casa di cura in cui è avvenuta la nascita;
  2.  entro 10 giorni dalla nascita presso il Comune nel cui territorio è avvenuta la nascita;
  3.  entro 10 giorni dalla nascita nel Comune di residenza dei genitori. Se i genitori risiedono in Comuni diversi, nel Comune di residenza della madre, salvo diverso accordo

 La dichiarazione di nascita resa entro il termine dei 10 giorni verrà registrata dall’Ufficiale dello stato Civile ma il dichiarante dovrà indicare le ragioni del ritardo, da inserire nello stesso atto di nascita. L’Ufficiale dello Stato Civile darà segnalerà al Procuratore della Repubblica la dichiarazione tardiva.

 La dichiarazione di nascita di bambino nato morto o morto dopo la nascita ma prima che sia resa la dichiarazione, questa deve essere resa solo all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune dove è avvenuta la nascita. Nel secondo caso si forma anche l’atto di morte.

La denuncia di nascita deve essere presentata presso l’Ufficio di Stato Civile in Via F.lli Cervi 5 Verbania – Intra con le seguenti modalità di accesso ai servizi: prenotazione on-line o accesso diretto con “Elimina Code” http://www.comune.verbania.it/Uffici-Comunali/Stato-Civile

All’atto della dichiarazione di nascita viene attribuito il nome del bambino ( modello allegato , da compilare al momento della stesura dell’atto di nascita) che è comprensivo di:

  1.  Prenome: scelto dal dichiarante;
  2.  Cognome: la scelta è disciplinata in parte dal codice civile, in parte dal DPR 396/2000.

 L’Ufficiale dello Stato Civile che registra la nascita rilascia i certificati di nascita e per i soli figli di genitori residenti un certificato cartaceo che sostituisce provvisoriamente il codice fiscale, che verrà in seguito spedito mezzo posta dall’Agenzia delle Entrate. Per i figli non residente l’Ufficiale dello Stato Civile provvederà alla trasmissione dell’atto al Comune di residenza della madre o dei genitori. L’atto verrà trascritto dal quest’Ultimo comune che provvederà all’iscrizione anagrafica e all’assegnazione dei codice fiscale.

Altri simili:
Attribuzio del Nome (44,20 kB - PDF)