Sito Ufficiale del Comune di Verbania

Salta ai contenuti
 
 

Palazzo Civico - Piazza Garibaldi, 15 - 28922
p.iva 00182910034 - tel. 0323 5421 - fax 0323 557197

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Servizi al citt... » Stato civile » Denunce di morte  
 
Turismo Amministrazione

Denunce di morte

L’Ufficiale di Stato Civile riceve le denunce di tutte le morti avvenute nel territorio del Comune di Verbania.

La dichiarazione di morte deve essere fatta non oltre le 24 ore dal decesso nel Comune in cui è avvenuta .

L’avviso di morte deve essere trasmesso entro le 24 ore all’Ufficiale dello Stato Civile.

La denuncia deve essere presentata presso l’Ufficio di Stato Civile in Via F.lli Cervi 5 Verbania – Intra con le seguenti modalità di accesso ai servizi: prenotazione on-line o accesso diretto con “Elimina Code” http://www.comune.verbania.it/Uffici-Comunali/Stato-Civile  

La morte avvenuta in:

  1. abitazione va denunciata direttamente all’Ufficio di Stato Civile
  •   da uno dei congiunti del defunto;
  •  dal convivente del defunto;
  •  dal delegato dei congiunti/del convivente del defunto;
  •  da una persona informata della morte (generalmente l’Impresa di Onoranze Funebri autorizzata dai soggetti di cui sopra) e occorre presentare
  •  certificato rilasciato dal Medico Necroscopo
  •  la scheda ISTAT compilata dal Medico di Base o dal Medico Necroscopo.

   2. in ospedale o altra struttura come ad esempio casa di cura o di riposo va denunciata dal Direttore della Struttura o suo delegato. Occorre presentare:

  •   la comunicazione del Direttore della struttura o del suo delegato
  •  la correlata scheda ISTAT ed il certificato di visita necroscopica.

   3. In caso di morte violenta l’autorità giudiziaria intervenuta deve verbalizzare le circostanze del decesso e informare l’Ufficiale dello Stato Civile del luogo del decesso per la formazione dell’atto e, per il successivo rilascio del permesso di seppellimento

L’Ufficiale dello Stato Civile forma l’atto di morte e rilascia:

  1.   i certificati/estratti di morte  
  2.   l’autorizzazione al seppellimento:  
  •   dopo che siano trascorse le 24 ore dal decesso, salvo che sia diversamente indicato;
  •  dietro presentazione del certificato necroscopico
  •  eventuale nulla osta dell’autorità giudiziaria

   3.  l’autorizzazione al trasporto in altro Comune

  •   deve essere compilata la domanda al trasporto;
  •  occorrono due marche da euro 16,00
  •  occorre presentare copia dell’avvenuto pagamento della tariffa, corrispondente a euro 94,00

   4.  l’autorizzazione alla cremazione

  •   occorre presentare certificato in carta libera redatto dal medico curante o dal medico necroscopo, con firma autenticata del coordinatore sanitario dal quale si esclude il sospetto di morte violenta o, in alternativa il nulla osta alla cremazione rilasciato dall’autorità giudiziaria. Lo stesso medico curante o medico necroscopo rilascia certificazione che escluda la presenza sul cadavere di stimolatore cardiaco
  •  occorre presentare volontà del defunto mediante: - disposizione testamentaria del defunto; - iscrizione del defunto ad un’associazione che abbia tra i propri fini la cremazione dei cadaveri dei propri associati (l’iscrizione deve essere debitamente certificata dal rappresentante legale dell’associazione); - in mancanza della volontà espressa in vita dal defunto in una delle forme di cui sopra, processo verbale, presentata presso l’Ufficio, dal coniuge/unito civilmente o parente del defunto individuato ai sensi degli articoli 74-77 del Codice Civile; - per le persone interdette o minori la volontà è manifestata dai legali rappresentanti.
  •  Modello Processo Verbale
  •  occorrono due/tre marche da euro 16,00
  •  occorre presentare copia dell’avvenuto pagamento della tariffa, corrispondente a euro 94,00/114,00

   5.  l’autorizzazione all’affido di urna cineraria

  •   occorre presentare volontà del defunto Modello Processo Verbale
  •  occorre presentare istanza di affido Modello Istanza Affido Ceneri
  •  occorrono due marche da euro 16,00
  •  occorre presentare copia dell’avvenuto pagamento della tariffa, corrispondente a euro 62,00

   6.  l’autorizzazione alla dispersione di ceneri

  •   occorre presentare volontà del defunto Modello Processo Verbale
  •  occorre presentare istanza di affido Modello Istanza Dispersione Ceneri
  •  occorrono due marche da euro 16,00
  •  occorre presentare copia dell’avvenuto pagamento della tariffa, corrispondente a euro 62,00
  •  una volta eseguita la dispersione occorre compilare il Modello Verbale Avvenuta Dispersione e consegnare all’Ufficio Stato Civile

   7. in caso di t rasferimento all’estero del feretro , rilascia il passaporto mortuario

  •   occorrono due marche da euro 16,00
  •  verbale di chiusura feretro
  •  dichiarazione medica
  •  domanda per rilascio Passaporto Mortuario
  •  occorre presentare copia dell’avvenuto pagamento della tariffa, corrispondente a euro 100,00

   8. in caso di trasporto ceneri all’estero

  •   occorrono due marche da euro 16,00
  •  domanda di trasporto ceneri all’estero
  •  occorre presentare copia dell’avvenuto pagamento della tariffa, corrispondente a euro 51,00
Altri simili: