Sito Ufficiale del Comune di Verbania

Salta ai contenuti
 
 

Palazzo Civico - Piazza Garibaldi, 15 - 28922
p.iva 00182910034 - tel. 0323 5421 - fax 0323 557197

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Kids Time » Sentieri da favola 2017  
 

Sentieri da favola 2017

Appuntamento con "Domeniche a Teatro, sentieri da favola 2017, a cura di DINOSAURO TEATRO di Verbania (http://www.dinosauroteatro.gomilio.com).

Inizierà domenica 22 gennaio "Domeniche a Teatro, sentieri da favola 2017, una rassegna a cura di DINOSAURO TEATRO con il patrocinio del Comune di Verbania.
Cinque appuntamenti da favola per i nostri bambini (consigliato dai 4 anni in su), al Centro d'incontro di S.Anna al costo di 5 euro.
Primo appuntamento domenica 22 gennaio con "L'elefante dalla proboscide troppo corta .....storie venute da lontano di animali eroici e saggi" e poi:
- domenica 29 gennaio, "Barbablù" (a partire dai 7 anni) a cura di Nudiecrudo teatro;
- domenica 5 febbraio, "Greta, la bambola e la betulla" a cura di Teatro a Canone;
- domenica 12 febbraio, "C'era una volta un Re" a cura di Aldabra teatro;
- domenica 19 febbraio, "Blu" a cura di Paola De Piccoli e Viviana Obertini.

Il primo spettacolo sarà "L'elefante dalla proboscide troppo corta .....storie venute da lontano di animali eroici e saggi".
Narrazione animata e interattiva con ritmi e musiche africane.
A cura di Dinosauro Teatro, con Marta Orlandi, Roberto Sau, Federica Piana, Peter Jonathan Malmsjo.
Spettacolo adatto ad un pubblico a partire dai tre anni.Durata 45 minuti circa.
Il lavoro è partito dallo studio di una fiaba africana di Anta Seck rielaborata ed ampliata, sia sul piano del testo che della modalità narrativa. Ne è seguito l'adattamento scenico.
Una voce narrante, con sottofondo di percussioni, effetti sonori ottenuti con strumenti musicali e canti, accompagna le avventure dell'elefantino dalla proboscide troppo corta, impersonato da uno degli attori, che muovendosi sulla scena, interagirà con la narratrice, i musicisti attori e con i piccoli spettatori.
Lo spettacolo ha come focus le tematiche della diversità e dell'integrazione e si sviluppa su una storia che rassicura i bambini nell'età della crescita toccando alcune tematiche sensibili, tra le quali, le difficoltà dei bambini nell'accettazione di se stessi e nel confronto con gli altri. Nell'epilogo il superamento dei problemi mediante un processo di maturazione da cui emergeranno comportamenti e azioni positive.

Altri documenti:
domeniche-a-teatro-2017