Sito Ufficiale del Comune di Verbania

Salta ai contenuti
 
 

Palazzo Civico - Piazza Garibaldi, 15 - 28922
p.iva 00182910034 - tel. 0323 5421 - fax 0323 557197

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » DIARIO » Le iniziative per il carnevale 2017 a Verbania: giovedì "grasso" al teatro Il Maggiore e domenica 26 la sfilata per le vie di Intra (con modifiche alla viabilità).  
 

Le iniziative per il carnevale 2017 a Verbania: giovedì "grasso" al teatro Il Maggiore e domenica 26 la sfilata per le vie di Intra (con modifiche alla viabilità).

VERBANIA – Dopo lunga attesa, Il Maggiore sarà protagonista del Carnevale verbanese, sede privilegiata – e sarà la prima volta - non solo della serata del giovedì grasso, ma anche del ballo in maschera dei bambini, che si terrà martedì 28 nel grande foyer della struttura di Arroyo. I dettagli del programma li trovate in basso, intanto, come sarà l’edizione 2017 del Carnevale verbanese? “Con quasi due settimane di festeggiamenti sarà un’edizione ricca, fresca e densa di novità a partire dall’utilizzo del teatro – ha detto Silvia Marchionini alla conferenza stampa di presentazione in sala giunta -.  Ringraziamo i Pacian per questo programma, che interesserà non solo gli intresi ma tutta Verbania, senza dimenticarci della festa in Sassonia di domenica, e poi del carnevale di  Fondotoce, Suna e di Cime d’Intra. Ci aspettiamo parecchia gente, sono momenti di sorrisi e la città ne ha bisogno”.  

A proposito di sorrisi, è toccato al Console Pacian XXII, al secolo Claudio Loraschi, il compito di fornire qualche anticipazione. S’incrementa, intanto, il novero dei reali invitati ai festeggiamenti col ritorno ufficiale di re Rabadan di Cima d’Intra e l’ingresso dei sovrani di Cambiasca, re e regina di Luguni.

E poi una delle parentesi più attese: il discorso del Console, a proposito del quale Loraschi anticipa: “Lo scorso giugno lo ha fatto lei,ma questa volta darò io le pagelle agli assessori ed anche al sindaco chiaramente.  Sindaco che però può dormire tranquilla perché nell’opposizione non c'è una figura carismatica che le possa fare concorrenza, al momento” ed ha aggiunto “Sindachessa che ha detto d’aver dato una scossa a Verbania, vediamo però chi riceverà la scossa”, assicurando al sindaco che sarà omaggiata adeguatamente.  

Giunge intanto alla quinte edizione il premio del “Vittorino d'oro”, che durante la Giubiasca sarà assegnato al canoista Carlo Tacchini, che ha portato il nome di Verbania alle  Olimpiadi di Rio. Un modo per dargli un buon viatico per le prossime Olimpiadi. Nota al margine: i biglietti per la serata della Giubiasca, giovedì 23 febbraio, sono in prevendita all’agenzia viaggi Facchetti di corso Mameli, al prezzo di 9 euro per il primo settore e di 7 per il secondo.
testo dal blog verbanonews.it

IL PROGRAMMA

Ad aprire il cartellone del Carnevale verbanese, sarà come tradizione vuole, la festa mangereccia in Sassonia. Primo appuntamento sabato 18, con polenta e spezzatino, mentre domenica 19, dalle 12: trippa, salamini e lenticchie (da asporto o da mangiare al tavolo) 

Giovedì 23 febbraio
Ore 14.30: la Giubiascia, merenda in maschera a Villa Giulia per i bambini
Ore 21: al Maggiore, le altezze locali precederanno l’ingresso di S.E il Console Pacian XXII che, accompagnato dal fido segreatrio Pino, declamerà il suo discorso dopo aver ricevuto le chiavi della città.
A seguire, la Cumpagnia dul dialett da Intra presenterà la commedia di Luigi Fioretta “Lè l’è tacàgna, ma lù l’è gùzz”.

Sabato 25 febbraio
14.30 – Il Console parteciperà alla sfilata del Carnevale di Ghiffa, a San Maurizio.
21.00 – Ballo in maschera a Villa Giulia organizzato da Michela, ingresso gratuito.

Domenica 26 febbraio
10.30 – Sfilata delle maschere a Fondotoce
11.00 – Sfilata a Intra di Re Ciod LXXI e della sua corte
14.15 – Da largo Cobianchi partenza della grande sfilata per le vie della città con arrivo in piazza Mercato. Partecipano la banda dell’Ente musicale di Verbania e il Corpo musicale di Ghiffa.

Martedì 28 febbraio
14.30 – Ballo in maschera per i bambini al teatro Maggiore.

Sabato 4 marzo
12.00 – “Merluzz, patati e scigull” in piazza Fasana (da asporto).  

Per quanto riguarda la viabilità domenica 26 febbraio 2017 è imposto:
DIVIETO DI SOSTA VEICOLARE CON RIMOZIONE FORZATA
dalle ore 12.oo alle ore 15.oo in P.zza Martiri di Trarego e Via Casana;
dalle ore 10.oo e fino alle ore 08.oo del giorno successivo in P.zza F.lli Bandiera, P.zza Mercato e Via Chiappa;
DIVIETO DI CIRCOLAZIONE VEICOLARE
dalle ore 12.oo alle ore 15.oo in P.zza Martiri di Trarego e Via Casana;
dalle ore 13.00 alle ore 18.oo in Via Roma, nel tratto da Via Magenta a Via Rigola;
dalle ore 10.oo alle ore 18.oo in P.zza F.lli Bandiera, P.zza Mercato e Via Chiappa;
Lungo il percorso della sfilata dalle ore 14.15 alle 16.15, in C.so Cobianchi, C.so Mameli, P.za Matteotti e P.za Don Minzoni, sarà vietata la circolazione per il tempo strettamente necessario al transito dei carri e gruppi allegorici.

Altri documenti:
LOCANDINA carnevale PACIAN 2017 (2.352,10 kB - PDF)

 

carnevale