Sito Ufficiale del Comune di Verbania

Salta ai contenuti
 
 

Palazzo Civico - Piazza Garibaldi, 15 - 28922
p.iva 00182910034 - tel. 0323 5421 - fax 0323 557197

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » DIARIO » Da lunedì 12 marzo al via i lavori su via alla Ferrovia. In corso quelli su via Filzi e a seguire via Vigne Basse. Interventi per 120 mila euro per la messa in sicurezza di alcune strade cittadine.  
 

Da lunedì 12 marzo al via i lavori su via alla Ferrovia. In corso quelli su via Filzi e a seguire via Vigne Basse. Interventi per 120 mila euro per la messa in sicurezza di alcune strade cittadine.

Da lunedì 12 marzo 2018 inizieranno i lavori di allargamento di un tratto di strada in via alla Ferrovia, per un costo complessivo di circa 40 mila €, così da garantire un miglioramento della viabilità della zona. L'allargamento di circa mt. 2,50 interesserà il primo tratto della via lungo circa mt. 65 in modo da ottenere una larghezza utile di circa mt. 4,50.
La scarpata a monte sarà contenuta con un manufatto di sostegno di altezza variabile da mt. 1,25 a mt. 1,65 e sarà realizzata con blocchi prefabbricati con faccia a vista “spittata” e sarà sormontato da recinzione con paletti metallici e rete plastificata.
Il tratto di strada verrà pavimentato con manto bituminoso; la raccolta delle acque superficiali avverrà a mezzo di griglia con caditoia, pozzetti e tubazioni di convogliamento nella condotta comunale esistente.
Queste opere comportano un lieve disagio e temporaneo con la chiusura a fasce orarie durante le lavorazioni per permettere di operare in sicurezza. La chiusura della strada (tra il numero civ.10 e il numero civ.14) avverrà dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 13.30 alle ore 17.30 e dureranno circa 40 giorni.

Inoltre sono partiti i lavori per la sostituzione della barriera guard rail sulla vicina via Fabio Filzi, danneggiata in corrispondenza con il ponte di via Vigne Basse. Verrà costruito un nuovo banchettone in calcestruzzo armato e ancorata nuova barriera stradale tipo "H2" con bandella superiore a garanzia della sicurezza.

Inoltre, sempre in quella zona di Intra, finito l’intervento su via Filzi si lavorerà per il rifacimento del muro di via Isonzo a Zoverallo, un manufatto in pietra parzialmente crollato che sostiene la strada comunale. Verrà ricostruito in cemento armato con rivestimento in pietra. Questi ultimi due lavori comportano una spesa di 80 mila euro.

Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale per mettere in sicurezza alcune vie della nostra città – affermano il sindaco Silvia Marchionini e l’assessore ai lavori pubblici Roberto Brigatti – per alcuni interventi dal costo complessivo di 120 mila euro. Per mettere più in sicurezza pedoni ed automobilisti”.

La foto si riferisce al cantiere di Via Fabio Filzi

IMG_20180306_085436-1