Sito Ufficiale del Comune di Verbania

Salta ai contenuti
 
 

Palazzo Civico - Piazza Garibaldi, 15 - 28922
p.iva 00182910034 - tel. 0323 5421 - fax 0323 557197

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » DIARIO » Candidature per la nomina del rappresentante del Comune di Verbania nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione ‘Centro eventi Il Maggiore’. È possibile farlo sino a giovedì 7 febbraio.  
 

Candidature per la nomina del rappresentante del Comune di Verbania nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione ‘Centro eventi Il Maggiore’. È possibile farlo sino a giovedì 7 febbraio.

Visto l’art. 50, c. 8, del D.lgs. 267/2000 (TUEL), che attribuisce al Sindaco la competenza in tema di nomine, designazioni e revoche dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende e Istituzioni sulla base degli indirizzi espressi dal Consiglio Comunale
Vista la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 137/2017 con cui è stata approvata la partecipazione del Comune di Verbania, unitamente alla Regione Piemonte, quale fondatore promotore, alla costituzione della Fondazione denominata “Centro eventi Il Maggiore”, con sede in Verbania;
Preso atto che con il medesimo provvedimento sono stati  approvati  lo schema dell’Atto costitutivo e dello Statuto, tutti allegati alla deliberazione citata;
Dato atto che:
- il comma 1 dell’art. 11 dello Statuto stabilisce che il Consiglio di Amministrazione è composto da un numero massimo di cinque membri, così designati:
- un componente dalla Regione con atto deliberativo della Giunta Regionale;
- un componente dalla Città di Verbania;
-  uno individuato, all’unanimità, dal Collegio dei Fondatori.
Il componente designato dalla Città di Verbania assume il ruolo di Presidente del Consiglio di Amministrazione e della Fondazione ed il componente designato dalla Regione assume le funzioni di Vice presidente della Fondazione;
- un componente designato dall’Assemblea dei Sostenitori, qualora costituita, con le modalità di cui all’art. 9 ovvero due componenti nel caso in cui i membri dell’Assemblea medesima siano in numero superiore a tre.
- il comma 2 dell’art. 6 dello Statuto stabilisce, tra l’altro, che il Consiglio di Amministrazione della Fondazione resta in carica fino all'approvazione del bilancio relativo al quarto esercizio dalla loro nomina o comunque fino ad avvenuta nomina del nuovo organo e i consiglieri possono essere rinominati per non più di due mandati consecutivi.
In attuazione del documento di indirizzo approvato dal Consiglio Comunale (deliberazione del Consiglio Comunale n. 6  del 25.06.2014) contenente i criteri per le nomine e la designazione dei rappresentanti del Comune di Verbania presso Enti, Aziende ed Istituzioni, di nomina del Sindaco;
Si comunica che fino alle ore 12,00 di giovedì 07.02.2018 è possibile presentare le candidature per la nomina da parte del Sindaco di:
n. 1 rappresentante del Comune di Verbania nel Consiglio di Amministrazione della costituenda Fondazione ‘Centro eventi Il Maggiore’.
I Candidati devono possedere requisiti di professionalità e di esperienza in materia di organizzazione e gestione nel settore delle attività culturali o nel campo dell’amministrazione aziendale (art. 11 dello Statuto).
Le candidature dovranno essere presentate o indirizzate all’Ufficio Protocollo del Comune di Verbania, accompagnate:
-  dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione ai sensi dell’art.46 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000 (di cui al modulo allegato) inerenti a:
Titolo di studio;
Possesso dei diritti civili e politici ed iscrizione nelle liste elettorali di un Comune d'Italia;
Posizione rispetto alla situazione penale, cause  di inconferibilità e incompatibilità, situazione occupazionale.
- dalla seguente documentazione:
 Curriculum vitae;
Elenco delle cariche pubbliche e delle cariche in Società iscritte in pubblici registri, ricoperte al momento della presentazione della proposta e nel precedente quinquennio con l’indicazione della durata.
Si ricorda che le cariche di consigliere di Consiglio di Amministrazione della Fondazione hanno carattere volontario e non percepiscono retribuzione.
IL SINDACO
Dott.ssa Silvia Marchionini